IN EVIDENZA

ATTENZIONE: Abbiamo pubblicato una nuova AREA RISERVATA AGLI ISCRITTI - Leggi la News

 
Il Fondo Pensione

Le riforme al sistema previdenziale introdotte nel corso degli anni ’90 hanno drasticamente ridotto la copertura della prestazione pensionistica pubblica.

Tali riforme hanno reso più urgente la costruzione di una seconda pensione in grado di “integrare” quella offerta dal primo pilastro previdenziale.

In forza dell’accordo collettivo nazionale del 18 febbraio 1987, sottoscritto da Federcasse e dalle organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL rappresentate dal SINADI e da FLB/FABI, è stato costituito il Fondo Pensione Nazionale per il personale delle banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane (BCC/CRA), il cui obiettivo è quello di permettere agli aderenti di garantirsi una prestazione pensionistica che, unitamente a quella pubblica, permetta di mantenere inalterato il tenore di vita dopo il pensionamento.






dati

© Fondo Pensione Nazionale per il personale delle Banche di Credito Cooperativo Casse Rurali ed Artigiane (Iscr. all'Albo n. 1386)
via Massimo d’ Azeglio, 33 (00184) Roma - Tel 06.72079270 - Fax 06.72079289, C.F. 96104290588, Contattaci
Privacy, Informazioni legali e condizioni d'uso - Cookie Policy - Powered by Iccrea Banca